World Series 2020: ufficializzate le date del calendario

Il World Para Swimming ha annunciato le date delle World Series 2020. Saranno sette le città coinvolte facenti parte di quattro continenti diversi.

Come nell’edizione 2019, la prima tappa si svolgerà a Melbourne, in Australia, dal 14 al 16 febbraio.

L’Italia ancora tra le protagoniste, sarà Lignano Sabbiadoro ad ospitare per la terza volta consecutiva la seconda tappa delle World Series. L’evento internazionale si terrà dal 27 febbraio al 1 marzo presso la piscina Bella Italia & Efa (ex Ge.tur).

La terza tappa toccherà la città carioca, San Paolo in Brasile, precisamente dal 26 al 28 marzo.

La quarta tappa avrà luogo come di consueto in Gran Bretagna, nella città di Sheffield dal 9 al 12 aprile. La quinta tappa invece sarà Indianapolis dal 16 al 18 aprile, seguita da Singapore dal 1-3 maggio.

Dal 16 al 18 aprile sarà Indianapolis ad accogliere la quinta tappa. Singapore invece si preparerà per la penultima, dal 1 al 3 maggio.

Il compito di chiudere la stagione spetta alla Germania con Berlino che ospiterà l’ultima tappa delle World Series 2020 a partire dal 18 fino al 21 giugno.

"Le prossime World Series avranno un sapore speciale, si respirerà l’aria dei Giochi Paralimipici di Tokyo 2020 – dice Tracy Glassford, Senior Para Swimming Manager – svolgendosi in un anno molto importante, offriranno agli atleti di tutto il mondo la possibilità di pianificare in anticipo tutta la stagione. Darà anche la possibilità agli appassionati del nuoto paralimpico di iniziare a seguire gli  atleti che gareggeranno alle Paralimpiadi."

La stagione 2019 ha visto oltre 1.300 nuotatori provenienti da 84 Paesi diversi. Lo spagnolo Antoni Ponce nella passata edizione è stato incoronato vincitore individuale per gli uomini, mentre per le donne la pluri campionessa mondiale Alice Tai (Gran Bretagna).

TUTTE LE DATE

 Melbourne, in Australia, dal 14 al 16 febbraio

Lignano Sabbiadoro in Italia dal 27 febbraio al 1 marzo 

San Paolo in Brasile dal 26 al 28 marzo

Sheffield in Gran Bretagna dal  9 al 12 aprile

Indianapolis in Usa dal 16 al 18 aprile 

Singapore dal 1 al 3 maggio

Berlino in Germania dal 18 al 21 giugno