Tokyo 2020, ultimo giorno di gare: Raimondi agguanta l’argento nei 200 misti

(Bizzi/Cip)

Una finale dietro l’altra nell’ultimo giorno di gare all’Aquatics Centre di Tokyo.

Sesta medaglia per Stefano Raimondi, stavolta nei 200 misti SM10 e trentasei le medaglie vinte finora dagli azzurri del DT Riccardo Vernole.

Il 23enne del GS Fiamme Oro e del Verona Swimming Teaam già oro nei 100 rana SB9, argento nei 100 farfalla, 100 dorso, 4x100 stile maschile e bronzo nei 100 stile, oggi saluta la piscina del Sol Levante con un’altra medaglia individuale, prima della staffetta. La vittoria ed il record paralimpico va nelle mani dell’ucraino Krypak (2’05”68) ed il bronzo invece all’olandese Takken (2’11”39).

“Sono molto stanco e sto tenendo duro anche per tutto il gruppo e per la staffetta che avremo più tardi a chiusura del programma di quest’ultimo giorno di gare”.

Sesto posto paralimpico per Alberto Amodeo (Polha Varese) nei 100 farfalla S8 (1'04"31).