Sessant’anni e non sentirli, presentata alla stampa la LX edizione del Trofeo Settecolli IP

"Buon compleanno Settecolli". Il trofeo di nuoto più antico del mondo si rinnova ogni anno e rilancia con grandi campioni italiani e stranieri. La sessantesima edizione del Trofeo Settecolli IP - Internazionali di Nuoto è attesa da venerdì 21 a domenica 23 giugno allo Stadio del Nuoto, nella "piscina più bella del mondo", con circa1000 atleti di 52 Nazioni.

Questa mattina presso la Sala Conferenze delle Piscine del Foro Italico, a Roma, il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli ha aperto ufficialmente la manifestazione con grande entusiasmo: "Voglio ringraziare tutto le autorità presenti, gli atleti che daranno spettacolo durante questi tre giorni, le cinquantadue delegazioni e soprattutto i nostri sponsor storici e quelli nuovi che sono entrati a far parte della famiglia della Federazione Italiana Nuoto: IP naming sponsor del Settecolli, Enel che riabbraccia il nostro mondo dopo l'esaltante campionato europeo di Roma 2022. Sono onorato di sottolineare anche la sinergia con l'Agenzia ICE per il progetto "Sport e Promozione del Made in Italy e tante attività collaterali, tra queste "Acqua e Vita" che promuove tra i più giovani la conoscenza della cultura e sicurezza acquatica nell'ambito delle attività per formare gli assistenti bagnanti e sostenerne l'attività di controllo lungo 8.000 chilometri di coste italiane". "Questa è la sessantesima edizione del Settecolli ed è un momento storico - continua Barelli - Non so quante manifestazioni sportive internazionali abbiano tale longevità. Peraltro venerdì sera, alle 21.00, il Settecolli sarà impreziosito anche dal test match preolimpico di pallanuoto tra Italia e Francia: una partità importante per il Settebello a poche settimane dalle Olimpiadi. Inoltre ospiteremo, come ogni anno, gli atleti della FINP; tra questi ci sarà Manuel Bortuzzo, un nostro atleta. Il Settecolli, insomma, ancora una volta garantirà spettacolo ed io mi auguro emozioni e vittorie dai campioni della nostra Nazionale".

In sala gli azzurri Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri, Nicolò Martinenghi, Alessandro Miressi, Leonardo Deplano, Manuel Frigo, Paolo Conte Bonin. Moderatore il campione olimpico di Sydney 2000 Massimiliano Rosolino. Insieme al Presidente Paolo Barelli, sono intervenuti il Ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi, il Direttore Generale Agenzia ICE - Italian Trade & Investment Agency per il progetto "Sport e Promozione del Made in Italy" Lorenzo Galanti, l'Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale Alessandro Onorato, il DT della nazionale azzurra Cesare Butini, il CT della nazionale di pallanuoto Sandro Campagna con il capitano Francesco Di Fulvio e il portierone Marco Del Lungo, entrambi bronzi olimpici e campioni mondiali, i pluricampioni olimpici e mondiali Gregorio Paltrinieri, Simona Quadarella, Sarah Sjoestroem e Daniel Wiffen. Presenti, inoltre, il Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico Roberto Valori con Alessia Scortechini, campionessa paralimpica con la 4x100 stile libero e campionessa mondiale ed europea e Daniele Longo, Direttore Marketing & Innovation di IP - Gruppo Api, title sponsor dell'evento.

Il presidente della Finp, Roberto Valori: " In questi ultimi tre anni post Tokyo 2021, ovviamente più corti rispetto ad un ciclo olimpico e paralimpico normale, abbiamo fatto molto e bene. Siamo ancora campioni del mondo, e quest'anno a Madeira abbiamo vinto il titolo di Campioni d'Europa, cercheremo di far bene anche ai Giochi di Parigi. Non parliamo di medaglie per scaramanzia, ma speriamo di stare a Casa Italia spesso per festeggiare i nostri azzurri ".

Mascotte e Allenatore dell'Anno. Nel corso della conferenza presentati anche la mascotte della Federnuoto, Finny; la playlist Settecolli vol. I, pubblicata su Spotify, con i brani scelti dai campioni dell'edizione 2023; il premio Allenatore dell'Anno "Alberto Castagnetti", giunto alla nona edizione, con i finalisti Alberto Burlina, Christian Minotti e Marco Pedoja.

Il 60esimo trofeo Settecolli come di consueto sarà trasmesso in diretta su Raisport +HD, ad eccezione delle batterie che saranno live sulla pagina Facebook e sul canale Youtube della Federazione Italiana Nuoto. Finali (A e B) sotto le stelle del cielo capitolino, dalle 18.00, anticipate alle 17.15 dal pre show, con Massimiliano Rosolino e Filippo Magnini che potrà essere seguito sui canali social della Federnuoto. Batterie dalle 9.00; finali C dalle 16.00. Previsti 20mila spettatori per il sold out di tre giorni. 

Gli Azzurri presenti al Settecolli IP: Alberto Amodeo (G.S. Fiamme Gialle / Polha Varese), Simone Barlaam (G.S. Fiamme Oro /Polha Varese), Luigi Beggiato (G.S. Fiamme Gialle / C.S. Guardia di Finanza Modena ), Alessia Berra (G.S. Fiamme Azzurre / Polha Varese), Simone Ciulli (G.S. Fiamme Azzurre/CC Aniene), Francesco Bettella (G.S. Fiamme Oro / Civitas Vitae Sport Education), Vittoria Bianco (G.S. Paralimpico Difesa / Impianti Sportivi N.f.), Francesco Bocciardo (G.S. Fiamme Oro / Nuotatori Genovesi ), Monica Boggioni (G.S. FF.OO./Pavia nuoto), Vincenzo Boni (G.S. Fiamme Oro / Caravaggio Sporting Village), Carlotta Gilli (G.S. FF.OO./RN Torino), (Karim Gouda (CC Aniene), Emanuele Marigliano (Centro Sportivo Portici), Domiziana Mecenate (SS Lazio nuoto), Riccardo Menciotti (G.S. Paralimpico Difesa/CC Aniene), Xenia Francesca Palazzo (GS Fiamme Azzurre/Verona Swimming Team), Manuel Mateo Bortuzzo (G.S. FF.OO.), Giulia Ghiretti (G.S. FF.OO/Ego nuoto), Giorgia Marchi (G.S. FF.OO./Verona Swimming Team), Angela Procida (G.S. Paralimpico Difesa), Stefano Raimondi (G.S. Fiamme Oro/Asd Aly Sport), Alessia Scortechini (CC Aniene).

tutti gli atleti iscritti

Sito ufficiale 

Scheda manifestazione

Foto di Giorgio Scala e Andrea Staccioli / DBM  CLICCA QUI
L'uso delle fotografie è consentito solo ed unicamente a testate registrate per fini editoriali. Obbligatorio menzionare i credit*