Portici, Assoluti in corta: Record a cascata nella prima sessione gare

TUTTI I RECORD

MEDAGLIERE PER SOCIETA'

MEDAGLIERE OPEN PER SOCIETA'

MIGLIORI PRESTAZIONI

Si è aperto questa mattina presso il Centro Sportivo Portici il Campionato Italiano Assoluto in vasca corta. Un inizio spettacolare che ha visto nella prima sessione gare ben 4 record del Mondo e 3 primati Europei.

I protagonisti di questo spettacolo sono i campioni del Mondo di Londra 2019. I primati mondiali, nell'ordine, portano le firme di Simone Barlaam (Polha Varese) nei 50 dorso S9, Angela Procida (Nuotatori Campani) nei 50 dorso S2, Giulia Ghiretti (FF.OO/Ego nuoto) nei 50 farfalla S5 e Carlotta Gilli (FF.OO/Rari Nantes Torino) nei 50 farfalla S13.
Quelli Europei invece portano il nome degli azzurri: Riccardo Menciotti (C.C.Aniene) nei 50 dorso S10, Giulia Terzi (Polha Varese) nei 50 farfalla S7 e di Simone Barlaam (Polha Varese) nei 50 farfalla S9.

La miglior prestazione maschile è stata registrata da Simone Barlaam, quella femminile invece da Carlotta Gilli. (CLICCA QUI)In vetta al Medagliere provvisorio per Società, primeggia la Polha Varese seguita dalla S.S. Lazio Nuoto e dalla padrona di casa, la Società Nuotatori Campani, in quello Open invece in cima si posiziona sempre la Polha Varese, dietro la S.S. Lazio Nuoto e la Polisportiva Bresciana no frontiere.

In prima fila ad applaudire i 120 atleti presenti in rappresentanza delle 39 società c'erano il Presidente Finp Roberto Valori, il Sindaco della Città di Portici Vincenzo Cuomo, il Consigliere Comunale Ciro de Martino, il Presidente Fin Campania Paolo Trapanese e il Direttore Generale Leucopetra Alessandro Pacilli.

“Mi preme intanto ringraziare la Leucopetra ed il Direttore Pacilli per la gestione di questa società e per aver preso le redini di questo meraviglioso impianto. Siamo reduci da un Campionato del Mondo – dice il Presidente Valori – è stata una grande conquista e devo dire grazie, oltre che agli atleti, al segretario generale Franco Riccobello, allo staff tecnico Nazionale e a tutti quelli che hanno lavorato per raggiungere questo sogno. E' un grande onore per me essere qui a Portici a questo primo campionato post mondiale: grazie al Sindaco per essere qui presente con noi, grazie e grazie agli organizzatori, Enzo Allocco e Vittorio Abete”.

“Se tutto ciò è stato reso possibile è grazie agli organizzatori, al Presidente Valori, alla Federazione Italiana Nuoto Paralimpico – le parole del Sindaco di Portici, Cuomo – grazie soprattutto agli atleti per averci emozionato così tanto e averci dato quella consapevolezza di essere così orgogliosi di quanto abbiamo potuto vedere oggi in vasca. Vi ringrazio anche per la scelta di questo impianto: questa città merita molto e noi faremo del nostro meglio per essere sempre all'altezza ed avere un mondo senza barriere”.

“Benvenuti a tutti qui a Portici, vorrei esprimere i miei complimenti all'organizzazione, al Presidente Valori agli atleti, alle società e a tutta la FINP – afferma Trapanese – ringrazio l'amministrazione ed il Direttore Pacilli per aver ridato vita e valorizzato questa piscina. Mi auguro che si possa continuare a cavalcare quest'onda del fare bene e vedere anche nei prossimi anni altre edizioni di Campionati così avvincenti e affascinanti“.

Dopo i saluti da parte delle Autorità presenti, l'emozione è salita alle stelle con l'ingresso delle stelle della Nazionale di Nuoto Paralimpico Campione del Mondo e l'Inno celebrativo di Mameli cantato dalle centinaia di persone presenti sugli spalti. 

Alle ore 17.00 riprenderanno le gare con la seconda sessione. START LIST