Pallanuoto Paralimpica, a Busto Arsizio l’ultimo Open Day del 2021


 
 
La piscina Manara di Busto Arsizio chiude il calendario degli appuntamenti della pallanuoto paralimpica.
Il Delegato Regionale Finp Lombardia Massimiliano Tosin in collaborazione con il Team della Waterpolo Ability capitanato dalla Presidente Simona Pantalone hanno ben organizzato l’ultimo open day della stagione.
La mattinata di Domenica 19 dicembre si è aperto con l’intervento del Referente Nazionale di disciplina Mario Giugliano che assieme al tecnico Ettore Diamante ha illustrato ai presenti le nozioni base e le regole di questa disciplina.
Dopo un’ampia finestra teorica, si è passati alla parte pratica, ovverosia scendendo in acqua per provare tattiche, regole e fondamentali, quali tiro, palleggio, marcatura relativamente alla  pallanuoto.
Nomi degni di nota hanno preso parte alla partita dimostrativa giocata contro gli atleti della Waterpolo Ability, da citare quindi i campioni paralimpici di Tokyo 2020: Simone Barlaam, Federico Morlacchi e Alberto Amodeo.


“Tutti, indistintamente, hanno giocato con molto divertimento ed entusiasmo, potendo condividere un’esperienza nuova e le emozioni che la pallanuoto ti dà – dice Mario Giugliano – “ringrazio la Federazione che sta provando quotidianamente e con non pochi sacrifici a promuovere questa disciplina al fine di renderla praticabile sul panorama nazionale anche del nuoto paralimppico”.
 
 
Tra gli 11 atleti lombardi 
 
1) Adalberto Cribiori
2) Bernd Smits
3) Rossi Simone
4) Rota Matteo
5) Barlaam Simone
6) Federico Morlacchi
7) Alberto Amodeo
8) Lorenzo L'Abbate
9) Matteo Brusca
10) Ambrosini Danilo
11) Amerigo Pelozzi