Il Presidente Roberto Valori: " Cari atleti, non abbiate paura, è il momento di stare a casa"

Il Presidente Valori:" Sfruttiamo il tempo a disposizione per prenderci cura di noi. Fate di questo tempo anche un' opportunità, un ritorno agli affetti e alla comunità. Seppur distanti, ma mai altrove"

Se all’inizio di questa importantissima quanto determinante stagione sportiva mi avessero raccontato cosa avremmo vissuto,  nessuno di noi – io per primo - ci avrebbe creduto. Una situazione più verosimile ad un racconto di altri tempi o peggio ancora ad un film di fantascienza. Ed invece no.

E' difficile trovare per me le giuste parole per far arrivare la mia vicinanza in un momento così delicato, dico a voi: atleti, Società, tecnici, allenatori e  staff nazionale. Voi che siete il cuore pulsante della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico. Nel giro di due settimane o poco meno, dopo l'annullamento delle World Series di Lignano, siamo stati catapultati in una realtà del tutto fuori dal comune, una realtà che non ci appartiene.

A proposito delle World Series Italia, vorrei ancora una volta ringraziare Francesco Bettella, presidente del COL e tutti i suoi collaboratori, ragazzi siete stati straordinari nella gestione pre e post emergenza. E'stato altresì complesso, complicato e altrettanto triste dover sospendere tutti gli eventi Nazionali e Regionali. Abbiamo chiuso i corsi alla piscina del Centro Federale Tre Fontane di Roma, prima ancora del Decreto, proprio per nostra e vostra sicurezza.

Per ultimo, ma non per importanza, mi rivolgo a Voi cari atleti: questo breve stop non infierirà o danneggerà la vostra preparazione per i futuri e importanti appuntamenti sportivi, siate tranquilli e non abbiate paura, ora dobbiamo stare a casa. Sfruttiamo il tempo a disposizione per prenderci cura di noi.

Fate di questo tempo anche un' opportunità, un ritorno agli affetti e alla comunità. Seppur distanti, ma mai altrove.

La piscina e gli allenamenti sapranno attendere.

E ricordatevi sempre che Campioni come voi vincono con la testa e non solo con il corpo.

Responsabilità” è un concetto chiave per capire e dare senso al tempo del coronavirus. Essere responsabili in questo momento storico significa RIMANERE A CASA.

Ironia della sorte, proprio in cinese l'ideogramma per dire CRISI è lo stesso per dire OPPORTUNITA', per tale ragione, invito tutti voi ad abusare del secondo termine ed il tempo che ci tiene “rinchiusi” non sarà di certo vanificato. E per i campioni del mondo un vero abbraccio sportivo e leale.

Roberto Valori