Alghero 2020, VII edizione del Campionato Italiano in Acque Libere: i risultati

CLASSIFICA MASCHILE

CLASSIFICA FEMMINILE

Ieri mattina, alla presenza del Sindaco di Alghero, Mario Conoci è stata presentata alla stampa locale la VII edizione del Campionato Italiano in acque libere FINP organizzato dalla Società Progetto AlbatroSS unitamente alla Delegazione Regionale Finp Sardegna. Nel pomeriggio invece si è tenuta un'interessante tavola rotonda dal titolo "Il Percorso verso un'Olimpiade" - Storie di atleti che non mollano mai. alla quale hanno preso parte: il Coordinatore Tecnico Nazionale Riccardo Vernole, il campione Gregorio Paltrinieri, la campionessa paralimpica Carlotta Gilli e l'azzurro, bronzo a Rio 2016 Vincenzo Boni.

" Per la prima volta questo campionato italiano paralimpico in acque libere si è svolto ad Alghero, siamo orgogliosi di questa iniziativa, ma soprattutto siamo entusiasti di aver ottenuto un record di iscritti, ben 35" dice il Delegato Regionale FINP e Presidente FIN Sardegna Danilo Russu. "Questa è stata la prima gara ufficiale post covid ed un poco di emozione si è sentita. All'interno della gara paralimpica, hanno nuotato gli atleti del circuito FIN, con una partecipazione d'eccezione, quella del campione olimpico Gregorio Paltrinieri".

" Quello che solitamente risulta come penultimo campionato della stagione, diventa quello di ripartenza. Dice il Coordinatore Tecnico Nazionale FINP, Riccardo Vernole presente alla due giorni in terra sarda:" Questa è la prima competizione ufficiale dopo questi mesi davvero difficili, ma la cosa straordinaria è che nonostante tutto, quest'anno abbiamo 35 iscritti, un numero davvero importante tenuto conto di tutto quello che abbiamo vissuto. Ricordiamo che sono atleti di alto livello, in acqua ci sono i campioni, ed essere campioni significa allenarsi costantemente, stare tutti i giorni in piscina ed impegnarsi verso un obiettivo".

Carlotta Gilli (G.S. FF.OO/Rari Nantes Torino): " Questa è la prima volta che metto piede in questo fantastico posto di nome Alghero, sono felice di quanti atleti abbiano risposto positivamente al campionato, segno evidente della crescita esponenziale del movimento paralimpico, e che peraltro è un grandissimo onore farne parte. Il 2020 l'ho utilizzato come un anno di riflessione, questa pandemia ha bloccato tutti e tantissime persone purtroppo ci hanno lasciato, spero in un 2021 glorioso e che soprattutto ci faccia recuperare tutte le emozioni che ci sono state tolte".

Vincenzo Boni (G.S. FF.OO/Caravaggio Sporting Village):" Ho scoperto la Sardegna due anni fa quando sono venuto ad Alghero in veste di Ambasciatore Paralimpico e me ne sono follemente innamorato, è una terra fantastica, spero di tornare ancora come atleta e partecipare ad altre edizioni del campionato in acque libere. Questa è stata la prima gara ufficiale del settore paralimpico post covid, ed ha assunto chiaramente un significato particolare vista anche la presenza di tanti campioni quali Gregorio Paltrinieri e Carlotta Gilli. Sarebbe dovuto essere l'anno X - tra l'impegno Europeo ed i Giochi Paralimpici di Tokyo - ed invece il 2020 è stato un anno disastroso. Spero in un 2021 ricco di emozioni e tanto sport".

Questa mattina, la spiaggia di Mugoni ha ospitato la settima edizione della manifestazione abbinata al Campionato italiano paralimpico in acque libere e organizzata dalla Progetto AlbatroSS, in collaborazione con la Finp Sardegna.

RISULTATI CAMPIONATO ACQUE LIBERE

S3/S6 1300 m Uomini
1^ Giovanni Sciaccaluga S5 24’10” (Nuotatori Genovesi)
2^ Giuseppe Cotticellj S5 26’32” (Centro Sportivo Portici)
3^ Mattia Prodomo Milana S6 26’10” (SS. Lazio Nuoto)

S7/S10 3500m Uomini
1^ Stefano Pozzan 59’50” (Polha Varese)
2^ Massimo Resta  56’35” (DLF Sport Bologna)
3^ Roberto Pasquini SS 52’30” (Lazio Nuoto )

S11/13 uomini
1^ Alessandro Mennella crociera stadium 1h 17’40”

S3/S6 DONNE 1300m
1^ Caterina Meschini S6 27’48” SS (S.S. Lazio nuoto)
2^ Denise Fresta S5 32’28” (Asd All Sporting)
3^ Chiara Vellucci S5 34’52” (S.S. Lazio nuoto)

S7/S10 DONNE 3500m
1^ Francesca Secci 1h 01’15” (Saspo Cagliari)
2^ Francesca Barcellan 1h 20’11” (S.S. Lazio nuoto)
3^ Cristina De Tullio 1h 38’01” (Piscina Melegnano)

S12/13 DONNE
1^ Alessia Berra  59’05” (Polha Varese)
2^ Carlotta Gilli  59’49” (FFOO/Rari Nantes Torino)
3^ Albicini Cristina  1h 17’44” (Pol. bresciana no Frontiere)

Download

Classifica Generale Acque Libere