Acque Libere, Alghero: venerdì 18 settembre la tavola rotonda con il CT Riccardo Vernole

Venerdi 18 settembre alle ore 18.00  la tavola rotonda dal titolo: "Il Percorso verso un'Olimpiade" - Storie di atleti che non mollano mai. 

ELENCO ISCRITTI

Si ricomincia a nuotare ripartendo da Alghero.

Dopo i mesi difficili vissuti a causa del covid-19, finalmente gli atleti della FINP entrano nelle bellissime acque cristalline di Alghero, in Sardegna, in occasione della VII edizione del Campionato Nazionale in acque libere.

 

Un appuntamento collaudato che mette sulla stessa linea di partenza campioni di matrice paralimpica e olimpica. Quattro nomi su tutti: Carlotta Gilli (Rari Nantes Torino/FF.OO) campionessa del mondo paralimpica; Gregorio Paltrinieri campione olimpico; Alisia Tettamanzi, campionessa europea junior in acque libere, Vincenzo Boni (Caravaggio Sporting Village/FF.OO) bronzo ai giochi Paralimpici di Rio 2016, campione europeo e pluricampione italiano in acque libere.

 

Questa l’essenza di Freedom in Water, abbinata come da tradizione al Campionato Italiano di Nuoto Paralimpico in acque libere, organizzato dall'ASD Progetto AlbatroSS in collaborazione con la Delegazione Regionale FINP Sardegna. La due giorni di altissimo profilo agonistico, sportivo e sociale vede come teatro naturale l’incantevole Riviera del Corallo, e in particolare la splendida spiaggia algherese di Mugoni.

In tutto saranno trentaquattro i tesserati paralimpici che si contenderanno i titoli distribuiti tra diverse classi. Quelli appartenenti alla S3-S6 partiranno alle ore 9:00 di sabato 19 settembre 2020. Un’ora più tardi invece gareggeranno gli atleti dalle classi S7-S10/S11-S13 assieme agli atleti del circuito FIN tra cui proprio Gregorio Paltrinieri.

 

La manifestazione nazionale sarà presentata alla stampa venerdì 18 settembre alle ore 12.00 presso la sala conferenze “Lo Quarter” sita in Largo Lo Quarter, ad Alghero per poi proseguire nel pomeriggio con la pregiatissima tavola rotonda dal titolo: "Il Percorso verso un'Olimpiade" - Storie di atleti che non mollano mai. L’incontro sarà moderato dallo psicologo dello sport Manolo Cattari e vedrà la partecipazione di Gregorio Paltrinieri, Vincenzo Boni, Carlotta Gilli e di Riccardo Vernole, CT della Nazionale Nuoto Paralimpico Campione del mondo a Londra nel 2019. Presiederà agli appuntamenti sportivi anche Gianluca Cacciamano, nuovo vicepresidente della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, nominato all'Assemblea Elettiva svoltasi a Roma il 12 settembre.

Download

elenco iscritti

agg. al 10 settembre 2020