Nuoto Paralimpico Azzurro protagonista alla Cerimonia dei Collari d' Oro 2017

Eccetto Simone BARLAAM, assente per motivi di studio più che giustificati, c'erano tutti i Campioni del nuoto paralimpico alla Cerimonia di premiazione dei Collari d' Oro 2017.

Cerimonia che ha avuto inizio alle ore 11.00 presso il Salone degli Eroi, in via dei Gladiatori. Il Presidente del Coni, Giovanni MALAGO', ha dato il benvenuto a tutti i presenti :" Un 2017 unico, mai abbiamo vissuto un anno così ricco di successi. Siamo molto felici, questa è la cerimonia delle cerimonie, la più importante, in cui vogliamo premiare atleti e atlete che hanno fatto grande lo sport italiano nell'anno 2017 ".

A seguire il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca PANCALLI: " Questo 2017 è stato l'anno dei riconoscimenti, il Comitato Italiano Paralimpico è diventato ente pubblico, questo vuol dire accendere i riflettori sui risultati dei nostri atleti che hanno RESO POSSIBILE L' IMPOSSIBILE. Questa consapevolezza aiuterà di sicuro il nostro Paese a crescere, poichè abbiamo un capitale umano davvero consistente ".

Dopo i numeri 1 Olimpico e Paralimpico, prende parola il Presidente del Consiglio, Paolo GENTILONI: " Lo sport insegna che la fatica non è mai sprecata: fatichi e sogni, diceva Pietro Mennea. E oggi abbiamo bisogno di sognare ancora, le cose in Italia vanno un po' meglio ma ci sono ancora ferite da rimarginare. I vostri sono risultati che ci fanno essere orgogliosi di essere italiani, banalmente, ma e' cosi”.

Per il nuoto Paralimpico sono stati premiati:

CAMPIONI MONDIALI 2017

Simone BARLAAM 

ORO 50 - 100 stile libero

Francesco BETTELLA

ORO 50 - 100 dorso

Monica BOGGIONI

ORO 50 - 100 stile libero e 150 misti

Antonio FANTIN

400 stile libero

Giulia GHIRETTI

100 rana

Carlotta GILLI

100 dorso, 50 - 100 stile libero, 100 farfalla e 200 misti

Efrem MORELLI

50 rana e 150 misti

Federico MORLACCHI

200 misti e 400 stile libero

Alessia SCORTECHINI

100 stile libero e 100 farfalla

La cerimonia chiude in bellezza con la premiazione dei CAMPIONI DEL MONDO DI CALCIO 1982

Alessandro Altobelli, Giancarlo Antognoni, Franco Baresi, Giuseppe Bergomi, Ivano Bordon, Antonio Cabrini, Franco Causio, Fulvio Collovati, Bruno Conti, Giuseppe Dossena, Giovanni Galli, Claudio Gentile, Francesco Graziani, Gianpiero Marini, Daniele Massaro, Gabriele Oriali, Paolo Rossi, Gaetano Scirea “alla memoria”, Franco Selvaggi, Marco Tardelli, Pietro Vierchowod, Dino Zoff e (PALMA D’ORO AL MERITO TECNICO) Enzo Bearzot “alla memoria”

PERSONALITA’

Ivo Ferriani (Presidente IBSF), Gianni Infantino (Presidente FIFA, Julio César Maglione (Presidente FINA)

SOCIETA’ SPORTIVE

Bologna Football Club 1909 S.p.A., Moto Club Pavia, Circolo del Golf di Roma Acquasanta, Rari Nantes Torino S.S.D. A.r.l., Società Ginnastica Etruria A.S.D.