Giochi del Mediterraneo: quattro gli azzurri del nuoto paralimpico in Finale oggi pomeriggio

Come già precedentemente annunciato nella NEWS della scorsa settimana, quattro sono i nuotatori che stanno rappresentando l'Italia del nuoto paralimpico ai Giochi del Mediterraneo, in programma a Tarragona dal 23 al 25 giugno.

Un’Italia che sta andando da favola, basti guardare il Medagliere Generale provvisorio di questa XVIII edizione dei Giochi del Mediterraneo che vede la nostra Nazione prima fra tutte con 20 ori, 14 argenti e 16 bronzi per un totale di 50 medaglie seguita dalla Spagna con 11 ori, 18 argenti e 13 bronzi e dalla Turchia ( 8 – 6 – 13 ).

Il quartetto azzurro del nuoto paralimpico coordinato dall'allenatore nazionale Matteo POLI è composto da: Riccardo MENCIOTTI (C.C.Aniene), Stefano RAIMONDI (Rari Nantes Verona), Xenia Francesca PALAZZO (Rari Nantes Verona) e Alessia SCORTECHINI (C.C.Aniene).

 

Questa mattina al Campclar Aquatic Centre di Tarragona Stefano Raimondi e Riccardo Menciotti nella batteria di qualificazione dei 100 stile libero S10 si sono guadagnati il posto per la finale di oggi pomeriggio; Raimondi con il primo tempo (54’’82)  mentre Menciotti con il quarto (57’’38).

 

Alle spalle di Raimondi c’è la doppietta di spagnoli, Levecq Vives (56’’25) e Mari Alcaraz (57’’34). Il quinto tempo va al francese Marais (58”18), seguito dal montenegrino Tadic (1’00”12), dal croato Buric (1’00”13) e dala turvo Ozer (1’00”32). La finale dei 100 stile libero S10 uomini è in programma per le ore 18.32.

 

La Finale diretta dei 100 stile libero femminili invece è prevista per le ore 16.37 ed è così formata: in corsia 4 primeggia la francesce Lorandi (1’01’’13) seguita dalla nostra italiana Alessia SCORTECHINI ( 1’02”19), e a seguire le due spagnole, Gascon Moreno (1’’03”00) e Marques Soto (1’03”52).in corsia due l’altra francese Roulet (1’04”96), l’azzurra Xenia PALAZZO (1’08”65) e la croata  Novina (1’22”33).

 

Finale donne

Finale uomini

Medagliere provvisorio

News

Atleti e Team