Campionati Italiani Assoluti in vasca corta: un Record del Mondo e cinque Primati Europei

Clicca QUI per i Risultati sessione 1

Clicca QUI per il Medagliere Open

Clicca QUI per il Medagliere per Classe

Clicca QUI per i punteggi tabellari

CLICCA QUI per la PHOTOGALLERY

 

 

 

Partenza scoppiettante qui al Doria Nuoto di Loano, palcoscenico dei Campionati Italiani Assoluti in vasca corta, evento che va ufficialmente ad aprire la stagione sportiva 2018/2019.

 

 Centoquindici gli atleti - accompagnati dalle 34 società italiane -  che hanno risposto positivamente all’invito da parte del Comitato Organizzatore Ligure. Una due giorni di full immersion nella quale si alterneranno ai blocchi di partenza una grande fetta di Atleti di Interesse Nazionale e i campioni reduci dall’Europeo Irlandese dello scorso agosto.

 

 

Prima dello start ufficiale da parte del Giudice di partenza Marco Rebora non poteva di certo mancare l’inno di Mameli seguito dal saluto del Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, Roberto Valori: “ Sono particolarmente contento del fatto che si sta svolgendo qui in Liguria il primo Campionato Italiano Assoluto in vasca corta, aumentiamo di un tassello il numero degli appuntamenti Nazionali della FINP. Avendo nuotato e continuando ancora a farlo, posso dire che la vasca corta ha qualcosa di speciale, gli atleti converranno con me su questo fatto. Grazie a Dario della Gatta per aver aver messo in moto questa macchina organizzatrice “.

 

  

La prima sessione gare si apre subito con il Record del Mondo stabilito da Giulia Ghiretti (Ego nuoto/FF.OO) nei 50 delfino S5 con 52”04. Oltre a questo World Record sono stati registrati ben cinque Record Europei, sedici Primati Italiani e quattordici quelli di Categoria.

 

 

Dopo il gran lavoro degli EPYG a Genova nel 2017, arriva un’altra soddisfazione: l'organizzazione dei Campionati Assoluti in vasca corta. Una nuova sfida alla quale io e i miei collaboratori non abbiamo saputo tirarci indietro. Questo appuntamento – dichiara Della Gatta  - è molto importante non solo perché assegna i titoli nazionali assoluti in vasca corta, ma anche per il fatto che la manifestazione ha una rilevanza internazionale nel mondo del nuoto paralimpico, essendo stata inclusa dall’ Organismo Internazionale IPC, l’ International Paralympic Committee, fra i Meeting che permettono agli atleti di registrare i loro miglior tempi a livello mondiale”.

 

 

Ritornando invece ai Record, oltre a quello della Ghiretti, da sottolineare anche quello di Riccardo Menciotti (C.C.Aniene) nei 50 dorso S10 in 27”32, di  Simone Barlaam (Polha Varese) nei 50 delfino S9 in 27”61, e poi ancora quello di Alessia Scortechini (C.C.Aniene) nei 50 delfino S10 in 29”91 e quello di Federico Morlacchi (Polha Varese) nei 100 rana SB8 con il crono di 1’09”99.

(nella foto al centro Alessia Scortechini)

Download

Risultati ufficiosi Sessione 1

Campionati Italiani Assoluti in vasca corta

Medagliere Open provvisorio

Campionati Italiani Assoluti in vasca corta

Medagliere per Classe provvisorio

Campionati Italiani Assoluti in vasca corta

Punteggio Tabellare provvisorio

Campionati Italiani Assoluti in vasca corta