Boggioni, Diodorova e Vicch: il podio dei 50 farfalla all’ VIII Trofeo Città di Milano

 

Si spengono i riflettori sull’ VIII edizione di una delle più importanti kermesse nazionali FIN, il Trofeo Città di Milano organizzato in maniera impeccabile dalla Società Nuotatori Milanesi, appuntamento a cui hanno partecipato oltre ai big nazionali ed internazionali normo, sei delle atlete del nuoto paralimpico.

 

 Piene di emozione e con una grande carica di adrenalina - tenuto conto anche del contesto natatorio di alto livello in cui si sono confrontate, hanno gareggiato nella batteria dei 50 farfalla femminili:

Anastasia Diodorova S6 (Società PolHa Varese), Silvia Vicch S9 (Società PHB Bergamo), Arianna Talamona S7 (Società POLHA VARESE), Chiara Cordini S7 (Società AICS Pavia nuoto), Elena Pietroni S7 (Società Briantea ’84), Monica Boggioni S4 (Società AICS Pavia nuoto).

 

Vince questa VIII edizione del Trofeo Città di Milano la campionessa mondiale Monica BOGGIONI ( in foto assieme al Presidente CIP Lombardia, Pierangelo Santelli)  che con un totale di punti 1081,69 ed un tempo 50’’65 sale sul podio più alto mettendo al collo quest'oro milanese, alle sue spalle la Diodorova con punti 880,08 e un crono di 41’’17 . Terzo gradino del podio per Silvia Vicch,  - la giovane azzurra medaglia di bronzo agli scorsi EPYG di Genova – che chiude totalizzando 805,80 punti e 39’’34.

A seguire la campionessa Europea nei 200 misti SM7 Arianna Talamona, che nuota in 49’’21 e punti 703,92. Quinto posto per la campionessa europea giovanile dei 400 stile libero, Chiara Cordini che tocca la piastra a 51’’02 corrispondente a punti 678,95, dietro di lei, Elena Pietroni con 53’’62 e punti 643,63.